La Riserva dello Zingaro, la prima Riserva istituita in Sicilia

Acque cristalline e spiagge dorate: la Riserva dello Zingaro è un autentico paradiso terreste, in cui puoi rilassarti e immergerti completamente nella natura. Si tratta di un territorio protetto, situato nella parte nord occidentale della Sicilia, tra le aree di San Vito lo Capo e di Castellammare del Golfo. 
La Riserva dello Zingaro è la prima riserva naturale ad essere stata istituita sull’Isola. Nata nel 1981, questa area occupa una superficie di oltre 1500 ettari: la sua fascia costiera si snoda per circa 7 chilometri di lunghezza.

Continua a leggere La Riserva dello Zingaro, la prima Riserva istituita in Sicilia

5 borghi romantici in Sicilia

Dalla storia millenaria e dai paesaggi naturali unici al mondo, la Sicilia è l’Isola perfetta anche per celebrare l’amore.Mare e terra si incontrano, in un abbraccio eterno e costante; gli scorci offrono panorami mozzafiato, resi ancora più spettacolari dalla luce intensa del sole al tramonto; vie caratteristiche e piazze dagli imponenti monumenti sono uno sfondo perfetto per una passeggiata mano nella mano. 


Se stai decidendo di regalare un finesettimana romantico alla tua dolce metà, magari in occasione del vostro anniversario o per realizzare una dolcissima proposta di matrimonio, ecco allora cinque tra i borghi più romanticiche puoi trovare in Sicilia!

Continua a leggere 5 borghi romantici in Sicilia

Visita Enna, l’ombelico della Sicilia!

Enna è l’unica provincia siciliana che non si affaccia sul mare. Conosciuta anche come Castrogiovanni, antico nome della città, Enna è collocata proprio al centro dell’Isola, a circa 900 metri di altitudine: per questo motivo, dagli antichi era stata soprannominata “Ombelico della Sicilia”. Si tratta di una città antichissima, dalle profonde radici storiche: un luogo ricco di storia e di cultura, dai numerosi monumenti. Inoltre, dal 2004, Enna ospita anche il quarto polo universitario della Sicilia, l’università Kore. 

In questa città, quindi, ti aspetta un soggiorno pieno di storia e di cultura: ecco cosa devi assolutamente visitare se ti trovi proprio ad Enna!

Continua a leggere Visita Enna, l’ombelico della Sicilia!

Una passeggiata tra i monumenti e le vie di Caltanissetta

Caltanissetta è una splendida città situata nell’entroterra siciliano, senza sbocchi sul mare. Il suo territorio si estende nella regione dei monti Erei ed è prevalentemente collinare. È il settimo comune capoluogo di provincia più alto d’Italia: in Sicilia, è preceduto soltanto da Enna. 

Il suo nome si deve alla dominazione araba e letteralmente potrebbe significare “castello delle donne”, in associazione al toponimo dato dai Bizantini, che avrebbero fondato il primo nucleo abitativo della città.

Caltanissetta è una città ricca di storia e d’arte, un vero e proprio gioiello da visitare e ammirare: ecco allora un elenco di posti imperdibili se ti trovi in questo meraviglioso capoluogo siciliano!

Continua a leggere Una passeggiata tra i monumenti e le vie di Caltanissetta

La Riserva Monte Pellegrino, dove la natura regna sovrana

La Riserva naturale orientata Monte Pellegrino è un’area naturale protetta e si trova nel comune di Palermo. Istituita nel 1996, la Riserva si estende per 1.050 ettari, comprendendo l’intero massiccio del Monte Pellegrino, Bosco Niscemi e il parco della Favorita. 

Insomma, si tratta di un vero e proprio paradiso terrestre per tutti gli amanti della natura: ecco i dettagli e le informazioni da sapere per poter visitare al meglio questa meravigliosa Riserva!

Continua a leggere La Riserva Monte Pellegrino, dove la natura regna sovrana

Le quattro oasi WWF in Sicilia

La Sicilia presenta un patrimonio naturale e paesaggistico unico al mondo. Questa immensa ricchezza ambientale deve essere tutelata e preservata da possibili danni ed incurie che potrebbero alternarne la bellezza e la grande biodiversità che ingloba. Proprio per questo motivo, il WWF ha deciso di istituire in Sicilia quattro oasi, oltre a ricreare sul territorio una solida rete di volontariato che mira a proteggere l’immenso patrimonio naturale dell’Isola. 

Le quattro oasi del WWF in Sicilia sono rappresentate dalla Riserva orientata di Torre Salsa, dalle Saline di Trapani e Paceco, dalla Riserva orientata Capo Rama e dalla Riserva integrale di Lago Preola e dei Gorghi Tondi.Ecco allora qualche informazione in più su questi posti meravigliosi che puoi includere nell’itinerario del tuo viaggio sull’Isola!

Continua a leggere Le quattro oasi WWF in Sicilia

Una passeggiata a Catania: cosa vedere nella città etnea

Alle pendici del maestoso Etna sorge la splendida Catania, la seconda città più grande di tutta la Sicilia. Perla del Val di Noto, anche Catania è stata riconosciuta nel 2002 come patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Situata nella parte orientale dell’Isola, Catania è un vero e proprio gioiello da visitare ed esplorare: ecco allora una lista di posti che non puoi non visitare se ti trovi in questa città spettacolare!

Continua a leggere Una passeggiata a Catania: cosa vedere nella città etnea

E’ Marsala la città famosa per lo sbarco dei Mille e per il vino

Marsala è il comune più popolato della provincia di Trapani. Conosciuta per lo storico sbarco dei Mille guidati da Giuseppe Garibaldi, questa città è rinomata in tutto il mondo anche per la produzione del vino omonimo

Città dal grande patrimonio storicoMarsala presenta anche un paesaggio naturale ricco e variegato, unico al mondo.

Se desideri visitare questa incredibile città, ecco allora una lista di monumenti e attrazioni che potrebbe esserti d’aiuto durante il tuo viaggio!

Continua a leggere E’ Marsala la città famosa per lo sbarco dei Mille e per il vino

Sono queste le città barocche patrimonio dell’umanità del Val di Noto

Situato nel sud est della Sicilia, il Val di Noto comprende ben otto città tardo barocche riconosciute dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.

Le otto città incluse nel vallo, vale a dire Noto, Catania, Scicli, Ragusa, Militello in Val di Catania, Modica, Caltagirone e Palazzolo Acreide, esistevano già nel Medioevo, ma poi il terribile terremoto avvenuto nel 1693 le distrusse quasi completamente e vennero tutte ricostruite secondo il modello stilistico e architettonico dell’epoca. 

Se ti trovi in Sicilia, il Val di Noto è una di quelle tappe che devi includere nel tuo itinerario: ecco allora qualche consiglio per visitare al meglio queste città. 

Continua a leggere Sono queste le città barocche patrimonio dell’umanità del Val di Noto

E’ Messina la meravigliosa città dello Stretto

Situata sull’estrema punta nordorientale della Sicilia, proprio sullo Stretto che ne porta il nome, Messina è una città affascinante e una delle mete turistiche più amate di sempre. 

Questo importante centro ha radici antichissime. Nel corso dei secoli, la città ha conosciuto periodi di grandi splendori. 

Nel 1908, un terribile terremoto sconvolse tutta Messina, distruggendone buona parte e provocando numerose vittime. Il sisma causò la distruzione di importanti edifici, che vennero poi restaurati nel corso del tempo, specialmente negli anni Trenta.

Oggi, Messina è una città meravigliosa, piena di attrazioni e di monumenti da vedere. Ecco allora un elenco dei posti che devi assolutamente visitare se arrivi nella bellissima città dello Stretto!

Continua a leggere E’ Messina la meravigliosa città dello Stretto